Anna Capiluppi – Canto

Soprano, nata nel 1992, ha conseguito nel 2020 il Diploma Accademico di II livello presso l’Istituto musicale “A. Peri” di Reggio Emilia sotto la guida del M° Maurizio Leoni.

Nell’anno 2015/16 ha frequentato il Corso di Alto perfezionamento – Lirica da Camera Italiana – presso l’Accademia Filarmonica di Bologna tenuto dal professore M.Trombetta affiancato da alcuni prestigiosi nomi quali: E. Battaglia, A. Cognet, S. Kuhlmann.

Dal 2017 collabora in duo con il pianista Edoardo Benucci, nel 2019 si sono aggiudicati il primo premio presso il Concorso Internazionale Città di Stradella- Sezione musica da camera con pianoforte. Nel 2018 ha partecipato ad una Masterclass tenuta dal mezzosoprano Sonia Ganassi presso l’Istituto A. Peri di Reggio Emilia e nel 2019 ha frequentato una Masterclass finalizzata alla realizzazione dell’Elisir d’amore tenuta da Angelo Gabrielli e Valeria Esposito. Nel 2020 ha partecipato in qualità di uditore all’Accademia Rossiniana “Alberto Zedda” di Pesaro.

Ha debuttato alcuni ruoli operistici: Pamina (Il flauto magico) a Mariano Comense (CO) all’interno del progetto Opera in Favola realizzato per le scuole dell’obbligo, Annina (La traviata) all’interno del Magnetic Festival (Capoliveri, Isola d’Elba), Ines (Trovatore) al Teatro Magnani di Fidenza, Frasquita (Carmen) al Teatro Comunale di Carpi, Giannetta (Elisir d’amore) al Teatro Comunale di Modena, Nella (Gianni Schicchi) al Teatro De Andrè di Casalgrande, la Sacerdotessa (Aida) a Stezzano. Nel 2021 Barbarina (Le Nozze di Figaro) al Varese Estense Festival, Il Paggio e Una voce dal Cielo/ (Don Carlo) al Teatro Magnani di Fidenza, Berta (Il Barbiere di Siviglia) al Teatro Maria Caniglia di Sulmona.

Ha eseguito diversi concerti di musica da camera spaziando dal repertorio per voce e chitarra alla liederistica tedesca; tra i luoghi più significativi si citano Villa Verdi a Busseto (PR) e l’Istituto di cultura germanica (BO).

All’attività solistica affianca quella corale all’interno del coro Luigi Cherubini di Ravenna e il coro da camera Sacri Concentus Cantores.

Nel 2021 ha collaborato con Aterballetto (Fondazione Nazionale della Danza) per la realizzazione dello Stabat Mater di Arvo Pärt al Teatro Asioli di Correggio (RE) e con Icarus Ensemble nell’esecuzione di “Haru Haiku” (composizione di Ivan Fedele).

Nel 2017 ha inoltre conseguito la laurea magistrale in Pedagogia presso l’Università di Bologna, ha collaborato alla realizzazione di alcuni progetti di musica nella Scuola Primaria, nel 2018 ha partecipato al seminario Orff- Schulwerk “La musica piccola” tenuto da Paola Anselmi.

Dal 2018 insegna Propedeutica e Canto nella scuola di musica Non solo note di Bagnolo in Piano e Canto presso la Scuola di musica Milleunanota di Correggio.

Dal 2020 fa parte dell’équipe, in qualità di atelierista musicale, del progetto “Tracce Sonore” realizzato nelle scuole dell’infanzia e primarie dell’Appennino reggiano dall’Istituto superiore di studi musicali “A.Peri”-“Merulo”.