Aperitivo in famiglia: "Mareggini", Domenica 26 febbraio 2017, ore 19.15 presso l’ex refettorio del convento

Aperitivo in famiglia: “Mareggini”

Domenica 26 febbraio  2017 alle ore 19.15 nell’ex refettorio del Convento di Bagnolo in Piano tornano gli Aperitivi in famiglia che in questo appuntamento coinvolgono la famiglia Mareggini

Doina Mareggini voce
Ioana Carauso clavicembalo
Pietro Mareggini flauti

Musicisti professionisti, Pietro e Ioana hanno intrapreso l’attività concertistica in Duo o con altre formazioni cameristiche ed orchestrali fin dagli anni di studio del Conservatorio. Il loro percorso formativo si è svolto in parallelo, prima con i rispettivi diplomi in Clarinetto/Pianoforte, proseguendo con Flauto dolce/Clavicembalo. Hanno partecipato a Concorsi Nazionali ed Internazionali ottenendo diversi Premi (Internazionale di Stresa, Rovere d’Oro, ecc.). Contemporaneamente hanno fondato l’Ensemble Frau, ad organico variabile, prediligendo la musica antica, suonata con strumenti d’epoca. Doina dopo la Maturità Classica ha conseguito la laurea in Scienze della Comunicazione ed ha una formazione musicale iniziata con lo studio del Pianoforte presso l’Istituto “A.Peri”, seguita dalla frequenza dei corsi di flauto traverso e successivamente di canto presso l’IDML di Reggio Emilia dove ha conseguito il Diploma di Animatore della Liturgia. Ha al suo attivo numerosi concerti con diversi gruppi musicali sia come tastierista che come cantante solista.

mareggini

Preludi Corali e Corali a 500 anni dalla riforma luterana, domenica 12 febbraio 2017, ore 19:15

Aperitivo musicale in famiglia

4.20

Domenica 15 gennaio 2017 alle ore 19.15 nell’ex refettorio del Convento di Bagnolo in Piano tornano gli Aperitivi in famiglia che in questo appuntamento coinvolgono la famiglia dei flauti con il quartetto ‘4.20’.

4.20
Letizia Spaggiari flauto
Giulia Genta flauto
Benedetta Polimeni flauto
Chiara Spezzani flauto

4.20 è un quartetto di flauti composto da allieve dell’istituto superiore di studi musicali “Peri-Merulo” di Reggio Emilia e Castelnuovo ne’ Monti. Nasce nel 2016 quando Giulia Genta, Letizia Spaggiari, Chiara Spezzani e Benedetta Polimeni, tutte sotto la guida del maestro Giovanni Mareggini, decidono di dar origine a un gruppo all’interno del quale ognuna possa mettere in gioco la propria passione, gli anni di studio e la voglia di divertirsi facendo musica e nuove esperienze insieme. Diplomate e diplomande, hanno tutte già avuto in passato esperienze con altre formazioni, sia da camera che orchestrali, all’interno dell’Istituto stesso e non, e partecipato a masterclass con noti flautisti di fama internazionale. Nel mese di aprile il quartetto ha partecipato all’ VIII concorso internazionale di esecuzione musicale “Giovani Musicisti” -città di Treviso- classificandosi al secondo posto, mentre nel mese di maggio ha partecipato al IV concorso musicale Città di Palmanova ottenendo il primo premio assoluto.

 

 

locandinanatale2016

Concerto di Natale

locandinanatale2016Sabato 17 dicembre 2016 alle ore 21.00 nella chiesa di Bagnolo in Piano si terrà il tradizionale concerto di Natale.

Quest’anno sarà protagonista la musica di Benjamin Britten e verrà eseguito Ceremony of Carols per soli, coro di voci bianche, coro misto e arpa.

Le parti solistiche sono affidate a Sara Fornaciari e Anna Capiluppi soprani e Aurora Borghi mezzosoprano. All’arpa Elena Biasi.

I Piccoli cantori di S. Francesco e la Corale S. Francesco da Paola di Bagnolo in Piano saranno diretti da Primo Iotti.

Il concerto sarà preceduto da una sacra rappresentazione della natività realizzato dai ragazzi della II media di Bagnolo guidati da Carlo Incerti, Cristiano Bocchi ed Elisa Malaguti.

 

Benjamin Britten è nato a Suffolk in Inghilterra il 22 novembre 1913 (nel giorno di S. Cecilia), studiò al Gresham’s School e al Royal College of Music. Nel 1942, di ritorno dagli Stati Uniti, durante la lunga traversata Britten completò l’opera corale Inno a Santa CeciliaA Ceremony of Carols. Il maggiore successo di Britten fu il War Requiem, scritto per la riapertura della Cattedrale di Coventry nel 1962. Negli ultimi dieci anni Britten soffrì di disturbi sempre più gravi, e i suoi lavori divennero sempre più rarefatti ed evanescenti. Il 2 luglio 1976 al compositore britannico fu conferita la dignità di Barone, ma morì in quella stessa cittadina cinque mesi più tardi per un attacco cardiaco.

Ceremony of Carols è una suite di brani natalizi con testi che attingono dal rinascimento anglosassone. La versione originale è per coro a tre voci pari ma questa esecuzione sarà realizzata a coro dispari. Tutto prende forma dal Inno gregoriano Hodie Christus natus est che precede e conclude i dieci brani in programma; il contrappunto si intreccia tra soli e coro spaziando in armonie non consuete ma molto accattivanti. Il timbro dell’arpa rende il tutto ancora più etereo.